Registrazioni musicali a Friburgo in Br., Lipsia e New York

Le registrazioni di pianoforte della ditta Welte hanno luogo tra il 1905 e il 1932 a Friburgo in Brisgovia, a Lipsia e a New York, nel 1910 a Mosca e San Pietroburgo, e nel 1913 anche a Parigi. Accanto allo studio di registrazione a Friburgo in Brisgovia ne viene installato uno anche a Lipsia presso la ditta Popper & Co, che tra il 1905 e il 1909 funge addirittura da studio principale. L'ulteriore elaborazione dei rulli di registrazione a rulli per la vendita avviene esclusivamente a Friburgo in Brisgovia. In totale, fino al 1932, la ditta mette a disposizione più o meno 5500 registrazioni, fra cui molti arrangiamenti per opere e operette, ma anche musica sinfonica, brani d'intrattenimento, canzonette, marce e musica da ballo. Molti rulli con musica sinfonica hanno le loro origini in rulli di orchestrion, che sono stati adattati alle nuove misure.

Per i pianisti la registrazione della musica è un lavoro molto interessante e così si presenta per la prima volta la possibilità di incidere le proprie interpretazioni in qualità impeccabile per le generazioni future. Il pianista più anziano, di cui abbiamo delle registrazioni, è Carl Reinecke, nato nel 1824. La sua musica ci permette di avere una panoramica sulla prassi di interpretazione dei primi decenni nel Novecento. Ulteriori interpreti conosciuti di musica per pianoforte sono Wanda Landowska, Ignaz Jan Paderewski, Arthur Nikisch, Bernhard Stavenhagen, Yolanda Mérö, José Vianna da Motta, Josef Hofmann, Artur Schnabel, Edwin Fischer e Walter Gieseking.

Molti compositori registrano le proprie opere, fra cui Camille Saint-Saëns, Claude Debussy, Alexander Skrjabin, Alexander Glasunow, Max Reger, Edvard Grieg, Enrique Granados, Gabriel Fauré Ruggiero Leoncavallo, Max Reger, Ferruccio Busoni, Paul Hindemith, Gustav Mahler, Richard Strauss e George Gershwin.

Negli anni dal 1912 al 1915 vengono perpetuate su rulli per organi le opere di una serie di organisti preminenti dell'epoca, provenienti da differenti Paesi. Questo molto tempo prima della registrazione di opere di organisti su dischi. Possiamo menzionare Eugène Gigout, Clarance Eddy, Marco Enrico Bossi, Samuel Baldwin, William Faulkes, William Wolstenholme, Edwin Lemare, Alfred Hollins, Paul Hindermann, Herbert Walton, Harry Goss-Custard, Max Reger, Reginald Goss-Custard, Karl Straube, Alfred Sittard, Paul Mania, Joseph Bonnet, Marcel Dupré, Kurt Grosse e Günter Ramin.  

L'apparecchio di registrazione

Una pellicola 16mm a colori girata nel 1960 a Tulare (California) dai fratelli Mervin E. Fulton e Conrad Fulton, in cui i due mettono in funzione il registratore in parte ancora funzionante della ditta Welte. Questo ultimo registratore ancora esistente ha poi trovato, più avanti nel tempo e per vie traverse, la strada per arrivare al Museo degli automi musicali di Seewen (SO).

Der Aufnahmeapparat in Funktion
https://www.musikautomaten.ch/content/mma/it/home/britannic-orgel/storia-della-ditta-welte/registrazioni-musicali-a-friburgo-in-br---lipsia-e-new-york.html